Valle Aurina Live
Meteo
ven -2°C 15°C
sab -2°C 13°C
dom -5°C 12°C
informazioni meteo
webcam
Campo Tures
Campo Tures
tutte webcam
Piste e strutture
impianti aperti 
24 / 24
piste aperte 
48 / 48
piste da slittino aperte 
14 / 14
Panoramica

Via Ferrata Hans Kammerlander

Via Josef Jungmann 8
39032 Campo Tures
Descrizione generale

Affascinante, esigente, ottimamente realizzata e con una vista che toglie il fiato: è la ferrata di recente costruzione intitolata all’alpinista Hans Kammerlander, originario di Acereto.

L’attacco della ferrata è situato nei pressi del Maso Kleingruberhof, ad Acereto. La via, lunga 600 metri, presenta un dislivello di 300 metri e richiede nervi saldi e molta forza, in particolare nelle braccia. Dopo un inizio relativamente agevole, la parete raggiunge pendenze estreme. Secondo Hans Kammerlander, non c’è nulla di paragonabile in tutta l’area dolomitica: il grado di difficoltà, per lo più D e C, si estende sino ad E.  Dopo circa tre ore di ascesa si scende nuovamente nei pressi del Maso Kofler zwischen den Wänden. Adatta solo a scalatori esperti, richiede assoluta assenza di vertigini.


Descrizione del tour:

Lungo una breve scala, si sale sino a uno strapiombo (E), quindi si procede su un traverso B/C e C fino al Burma Bridge (A/B). Oltrepassato il ponte (B), si raggiunge una piccola nicchia, per poi proseguire ripidamente (D) sino a una scaglia e a destra nel Canalone Stretto (D/E). Il diedro si allarga (D) e conduce a una scala di 15 m (interno B/C, esterno C). Quindi, si affrontano un anello a sinistra (D e brevemente E) sul tetto e un’ascesa a destra (D e C) su un terreno più agevole (B/B). Dopo aver aggirato una cengia, inizia il lungo traverso ascendente (sempre B, B/C e brevemente C) sino allo strapiombo successivo. Poco prima, la parete diventa più ripida (C/D) e si raggiunge un tronco d’albero, sul quale si traversa sino al bordo del tetto. Quindi, si prosegue brevemente con un grado di difficolta D e più agevolmente sino al ponte di corda. Sul ponte e dopo di esso, si traversa orizzontalmente (B). La corda diventa più ripida (C e C/D) e conduce sotto il ponte successivo, che si raggiunge con un anello a sinistra (B). Dopo il secondo ponte, un pilastro a lastre (fino a C) conduce all’uscita, nei pressi di una staccionata di legno.

Fonte: www.bergsteigen.com; autore: Andreas Jentzsch

Tempo di percorrenza complessivo: ca. 4 ore.

Descrizione d'arrivo
In macchina: Campo Tures - Acereto - parcheggio stazione dei pompieri
In autobus: linea 450 da Brunico a Campo Tures, da lì proseguire in linea 453 per Acereto.
Descrizione breve
La ferrata Hans Kammerlander è una via impegnativa, che non ha eguali in tutta l’area dolomitica. Il grado di difficoltà, per lo più D e C, si estende sino ad E.
Dove parcheggiare
Il parcheggio si trova di fronte alla stazione dei vigili del fuoco di Acereto.
Mezzi pubblici
Il punto di partenza è raggiungibile con i mezzi pubblici. Linea 450 da Brunico a Campo Tures da lì proseguire con la linea 453 per Acereto.
cmsresources:PoiRecommendedPeriod
maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre
menu-1menu closearrowsbackstardown-arrowsearchcloud-3sportsbagfavoritecalendarcloud-2snowflakecloud-1check-symbolpdf-filecorrect-symbolcloudvertexsleet-1 storm-2 sleet rain storm-1 storm transport double-bedropeyoutubecomputer bell wordpresstwitterfacebookcable-car-cabinsignerrorslippers shining-sun play-button instagram