Valle Aurina Live
Meteo
ven 15°C 27°C
sab 10°C 30°C
dom 11°C 31°C
informazioni meteo
webcam
Lutago
Campo Tures
tutte webcam

Escursione invernale - Kofler zwischen den Wänden

Dettagli tour
Lunghezza:
3,0 km
Dislivello:
191 m
Difficoltà:
facile
Punto di partenza:
1337 m
Punto di traguardo:
1527 m
Descrizione cammino

Partite dal centro di Acereto, oltrepassate la chiesa e dirigetevi verso Riva seguendo la strada e il sentiero 6B, poi il sentiero forestale 6A fino alla strada, svoltate a destra e seguite la strada fino al maso Kofler.
Circa 200 m di dislivello, 1,5 ore di cammino, camminata pianeggiante eccetto una breve salita. Raggiungibile anche in autobus, fermata Acereto Moosmair. Andata = ritorno. Per due terzi in zona aperta.

Descrizione d'arrivo

In macchina:

autostrada del Brennero - uscita Val Pusteria - Brunico – deviazione Valle Aurina - Campo Tures - Acereto

In treno:

stazione ferroviaria Fortezza - treno regionale Fortezza – Brunico, proseguire in pullman di linea - Campo Tures - Acereto

In autobus:

stazione di Brunico - pullman di linea - Campo Tures - Acereto

Descrizione generale

Gentili escursionisti invernali:
Grazie alla loro posizione favorevole, al basso pericolo di valanghe e all'alta frequenza, i seguenti suggerimenti sono percorribili quasi in ogni periodo. Fate comunque attenzione dopo grosse nevicate oppure con condizioni meteo estreme. Consultate sempre il bollettino valanghe e il meteo. I sentieri non sono battuti.
Attrezzatura consigliata: abbigliamento invernale impermeabile, scarponcini adatti al trekking in montagna, una bevanda calda, torcia, spikes o ramponi e ghette.
Non abbandonate i sentieri. Evitate i rumori per rispetto degli animali selvatici, che d'inverno vivono in generale condizioni difficili. Le descrizioni si riferiscono all'itinerario di andata con eccezione dei percorsi ad anello. Se non siete sicuri, chiedete al vostro albergatore oppure all'Associazione Turistica.

Kofler "zwischen den Wänden" significa tra le pareti e, infatti, il maso si trova sul ripido fianco della montagna. Una meta interessante, in posizione estrema, raggiungibile con una passeggiata entusiasmante e facile. Particolarità lungo il percorso: la fossa dei lupi, in cui un tempo si catturavano davvero i lupi.

 
menu-1menuclosearrowsbackstardown-arrowsearchcloud-3sportsbagfavoritecalendarcloud-2snowflakecloud-1check-symbolpdf-filecorrect-symbolcloudvertexsleet-1storm-2sleetrainstorm-1stormtransportdouble-bedropeyoutubecomputerbellwordpresstwitterfacebookcable-car-cabinsignerrorslippersshining-sunplay-button